giovedì 11 aprile 2013

Portachiavi o Portafortuna??

Eccomi di nuovo qui!! Fortunatamente ho un po’ di tregua per pubblicare qualcosa (sono le 2:45 del mattino e scrivo dal mio letto con il portatile sulle ginocchia) e parlarvi un po’ di come me la sto passando qui a Verona.
Lasciamo stare il tasto “Lavoro”… non farei altro che girare il coltello nella piaga… parliamo di cose più allegre: ho trovato casa! (Finalmente). Quindi vi lascio immaginare la confusione che ho avuto in queste ultime due settimane tra pulizia e acquisti utili per la casa.
Adesso mi trovo molto vicina al centro, ho già “esplorato” la zona e ho trovato qualche merceria interessante dove farò i miei prossimi acquisti. Sto mettendo da parte la lana, visto che siamo già in primavera (forse), e mi sto buttando sul cotone. In questo momento sto realizzando un centrino per casa mia molto carino, spero di finirlo presto per poterlo parcheggiare sulla cassettiera :D, poi ho intenzione di farne altri destinati alla vendita… Ho intenzione di realizzare anche qualche accessorio e qualche gioiello all’uncinetto, perline e perché no? In fimo!!!

Ebbene sì, sto cedendo alla tentazione!!! Ho giurato che MAI avrei realizzato gioielli in fimo vista la mia scarsa capacità di modellare le paste… ma ho scoperto stasera (grande scoperta…) che esistono le FORMINE!! Allora ho pensato: (con l’espressione da malvagia) “ma sì, proviamo!” (disastri all’orizzonte…).
Ho trovato un negozietto online che vende il fimo e alcuni colori sono davvero graziosissimi… Vi anticipo una cosa: non aspettatevi pupazzetti, biscottini, torte e caramelle… :D (senza offesa per gli “artisti del fimo”), se l’esperimento funziona farò cose molto semplici ed effetto (quelle sono cose troppo avanzate per una “scultrice” come me).
Per la gioia di aver trovato casa ho deciso di realizzare un nuovo portachiavi, che ho trasformato infine in portafortuna attaccato al muro e devo dire che l’idea non dispiace.





Per realizzarlo servono pochissimi grammi di lana di colore differente. Io ne ho scelti due, ma potete sbizzarrirvi con i colori. Ho realizzato il primo fiore (quello in alto) utilizzando entrambi i filati, creando quindi un fiore di dimensioni leggermente superiori agli altri due. Prima di tagliare il filo e proseguire oltre ho realizzato, allungando con l’uncinetto qualche centimetro di filo, un anello nel quale ho inserito una piccola sfera di legno e l'ho bloccata con un nodo. Con lo stesso schema ho realizzato gli altri due fiori e li ho cuciti insieme. Sull’ultimo fiore in basso (quello bianco) ho cucito delle perline chiare che donano un bellissimo effetto brillante.
Adesso vi saluto, s’è fatto un po’ tardi… spero che il mio piccolo portachiavi/portafortuna vi sia piaciuto e spero di poter tornare presto a farvi vedere nuove creazioni!

A presto!! Bye